La Dashboard: impostazioni di base / 2

Il menù “Opzioni” della Dashboard permette di impostare una serie di parametri che influenzano il “comportamento” del blog. Del punto “Generale” ho parlato in un post precedente. Oggi vorrei soffermarmi su due punti altrettanto importanti: Scrittura e Lettura.

  • Scrittura

    Qui si possono impostare un paio di cose molto comode, per esempio le dimensioni della finestrella da cui scriverete i vostri post (Dimensioni box di scrittura), la conversione automatica delle faccine (emoticon) in piccole immagini e la correzione del tagging del codice inserito nei post (la faccenda del codice non correttamente annidato). È questione di gusti, io ho spuntato le faccine, ma il codice me l’annido da sola. Se non masticate l’HTML o siete molto distratti vi farà comodo.

    Molto più interessanti sono le impostazioni delle categorie di default per post e link: “default” significa che quella scelta sarà la categoria in cui il post o link verrà inserito automaticamente (a meno che non ne scegliate altre in fase di scrittura dei singoli post). Su questo blog, per esempio, è la categoria “WordPress.com” per i post e “Varie” per i link del blogroll. Fatevi un favore: cambiate il nome della categoria standard di WordPress, uncategorized, che non è particolarmente significativa.

  • Lettura

    Qui c’è da sbizzarrirsi, ma sempre con attenzione: il punto Pagina Iniziale consente di scegliere se mettere in “Prima Pagina” i post più recenti (Your latest posts) o se accogliere i visitatori con una pagina “statica”, ad esempio una pagina introduttiva che non cambia mai. Scegliendo questa opzione bisogna poi selezionare quale pagina sarà destinata ad essere “statica” (Front page) e quale conterrà i post in ordine cronologico (Posts page). Prima quindi di scegliere questa impostazione bisogna creare le due pagine.

    Il punto Pagine Blog permette di impostare quanti post appariranno per pagina. Io ho lasciato il valore preimpostato, 10. Non troppi, da scrollare per ore, né troppo pochi, da dover cliccare come disperati per leggere i post un po’ più datati.

    Stessa possibilità anche nella sezione Syndication Feed. Per sapere che cos’è un feed vi rimando alla pagina apposita, che ho pubblicato anche qui su consiglio di kOoLiNuS. Anche qui ho lasciato il valore iniziale di 10, per le stesse ragioni esposte sopra.

    La prossima opzione è una di quelle sulle quali si potrebbe discutere giorni e che crea le maggiori perplessità: mostrare gli articoli completi anche nel feed (Tutto il testo) rischiando di avere meno visite sul sito, ma tanti lettori via feed o rendere disponibile solo il riassunto sperando che invogli i lettori a venire di persona sul blog?
    Qualunque cosa scegliate, sappiate che, se fate uso del tag <!- -more- ->, wordpress.com taglierà il feed e non c’è modo di fargli cambiare idea. Che problema c’è? A dire il vero, nessun problema grave, a parte che i link che inserirete a valle del tag <!- -more- -> non verranno indicizzati dai motori di ricerca che si basano sul feed. Uno su tutti, per il pubblico italiano: blogbabel, che “calcola” solo i link presenti nel feed per la sua classifica. Sapevatelo.

    La codifica delle pagine e dei feeds è impostata su UTF-8 e vi consiglio caldamente di lasciarla così. Ricordatevi che se cambiate la codifica dopo aver già pubblicato contenuti, vi si sballeranno le lettere accentate e anche qualche altro carattere, quindi: giù le mani!

Non dimenticate di salvare le opzioni scelte cliccando su “aggiorna impostazioni”.

9 thoughts on “La Dashboard: impostazioni di base / 2

  1. kOoLiNuS 15 agosto 2007 / 11:55

    solo una cosa … visto che il sito è in lingua italiana magari linkami col sito italiano😀

    cmq bellissimo tutorial, puntuale, semplice e chiaro nell’esposizione🙂

    10+

    Mi piace

  2. Marco 16 agosto 2007 / 23:20

    Ecco, se fosse esistito qualcosa del genere l’anno scorso, io mi sarei risparmiato tutta una serie di esaurimenti,😉

    Mi piace

  3. filippo 17 agosto 2007 / 1:18

    davvero bel sito! utile sia per i nuovi sia per quelli che wordpress lo usano da un po’! bravo bravo! P.s.: il link è stato approvato e compare nella directory! complimenti ancora!

    Mi piace

  4. isadora 17 agosto 2007 / 19:46

    Grazie filippo. Mi spiace però deluderti su di un punto: sono una donna🙂

    Marco, mi spiace di non averci pensato prima… comunque, meglio tardi che mai!

    Mi piace

  5. giuserossetti 30 luglio 2008 / 11:37

    Prima di tutto complimenti per l’utilissimo blog.🙂

    Da qualche giorno ho un problema che mi fa diventare matto. Ho scelto di non mostrare i tag sotto i miei articoli, perchè trovo creino un po’ di confusione, preferisco che i visitatori leggano solo il post. Ma improvvisamente ora vengono mostrati, e con loro anche le categorie. Sono andato nella pagina delle impostazioni di lettura ma risultano disabilitate le rispettive due voci. Ho provato a selezionarle e salvare, per poi toglierle e salvare di nuovo. Eppure niente: non c’è modo per nasconderli. Com’è possibile una cosa del genere? E’ successo anche a voi?

    Mi piace

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...