Gestire autori e utenti del proprio blog WordPress.com

Come aggiungere nuovi autori al blog

Invitare qualcuno a scrivere per il vostro blog su WordPress.com è molto semplice, sia nel caso che il futuro autore sia già un utente WordPress.com, sia che si tratti di qualcuno estraneo alla piattaforma:

  1. l’utente è già registrato su WordPress.com:
    1. Nella dashboard andare su “Utenti” > “Autori & Utenti”
    2. Inserire nella sezione: “Aggiungi un utente dalla community” l’indirizzo e-mail del’autore che si vuole aggiungere
    3. Scegliere il ruolo dell’utente e cliccare su “Aggiungi Utente »”

    In questo modo il nuovo autore vedrà il vostro blog nella sua dashboard la prossima volta che entrerà in WordPress.com

  2. l’utente non ha un account su WordPress.com:
    1. Nella dashboard andare su “Utenti” > “Inviti”
    2. Inserire nome, cognome ed indirizzo e-mail del’autore che si vuole aggiungere
    3. Spuntare l’opzione: “Aggiungi utente al blog come contributore” e cliccare su “Spedisci Invito »”
  3. Il destinatario riceverà una e-mail d’invito ad iscriversi a WordPress.com (con o senza blog proprio). Una volta che si sarà iscritto lo vedrete apparire nella lista degli Utenti del vostro blog con il ruolo “Contributor” e potrete assegnargli il ruolo desiderato.

Cosa significano i diversi ruoli?

Agli utenti del blog possono essere assegnati quattro ruoli diversi, a seconda di ciò che devono poter fare all’interno del vostro blog:

  • Administrator:
    L’amministratore ha il controllo completo sul blog: può scrivere e cancellare a piacere, cambiare il tema, inserire widget, aggiungere utenti, persino cancellare il blog stesso.
  • Editor:
    Può pubblicare post, editare tutti i post, pubblicati e no, aggiornare le pagine, moderare i commenti, amministrare le categorie, caricare immagini, cancellare post e pagine. Può leggere, editare e cancellare anche i post privati.
  • Author:
    Può editare, pubblicare e cancellare i propri post e caricare immagini.
  • Contributor:
    Può scrivere ed editare i propri post, ma non li può pubblicare (la pubblicazione deve essere fatta da un Editor o da un Administrator.)

In generale conviene essere parsimoniosi nel concedere l’accesso a terzi al proprio blog ed è consigliabile non andare oltre al ruolo di autore.

Fonti: FAQ
How do I add more authors / users to my blog?
What are the different roles?

30 thoughts on “Gestire autori e utenti del proprio blog WordPress.com

  1. Massimo 11 dicembre 2010 / 20:17

    Ciao sto cercando di mettere su un sito con il mitico wordpress.
    Vorrei trovare un plugin da utilizzare con i post che permetta di organizzare i post ancora non pubblicati in modo tale che siano visibili da alcune persone soltato.
    Mi spiego meglio con un esempio.
    Utente “A” vede tutti i suoi post e quelli di “A1” e “A2”.
    Utente “A1” vede tutti i post di “A11” e “A12” ma non quelli di “A2”. Cioè utilizzare un filtro gerarchico padre-figlio per la visualizzazione dei post in attesa di visualizzazione.

    Mi piace

    • kOoLiNuS 3 agosto 2011 / 11:29

      avrai risolto in questi mesi, spero, cmq a beneficio degli altri lettori ti consiglio di studiare come sono organizzati gli utenti (e relativi previlegi) del CMS.

      Mi piace

  2. kranish 25 luglio 2011 / 12:43

    Scusate, una domanda… Ogni tanto ricevo mail come questa:

    “Howdy,

    Someone just subscribed to your blog, QUELLI DEL NIGUARDA. This means they will be notified every time you publish a post. Congratulations. You now have 14 subscribers.

    Their email address is XXXXXXX@yahoo.it, and they appear to be from Rome, Lazio, Italy

    WordPress.com | Thanks for flying with WordPress!

    If you don’t want to be notified of blog subscriptions:
    http://ricettelight.wordpress.com/wp-admin/options-discussion.php?sn=s

    Ma poi vado in UTENTI – TUTTI GLI UTENTI e vedo solo le persone a cui ho mandato io l’invito, invece quelle che si registrano dal blog non li vedo… avete qualche idea del motivo? … ThX!

    Mi piace

  3. minpeppex 7 gennaio 2012 / 19:18

    Sto cercando disperatamente di invitare degli utenti a contribuire al mio blog. Ho inviato gli inviti sia alle loro email personali che come utenti già registrati su WP, ma ogni volta che cliccano sul tasto di attivazione, compare la videata col messaggio “Whoops, you can’t use an activation key you’ve created for someone else.”
    Devo precisare che avevano già risposto ad un messaggio che avevo erroneamente inviato loro per essere dei semplici “Follower”… sarà per questo che esiste il problema? se sì, è possibile ovviare? in che modo?
    Inoltre, volevo anche precisare che nella mia Dashboard, sotto la voce “Utenti” NON esiste una sottovoce “Autori & Utenti”… come mai? se ci fosse, immagino che avrei già risolto il problema delle sottoscrizioni dei contributor.
    Spero mi aiutiate al più presto, mi sono appena iscritta, trasferendo qui il blog che avevo su Splinder, e sto cercando di capirci qualcosa, perciò abbiate pazienza… grazie!😀

    Mi piace

  4. minpeppex 10 gennaio 2012 / 15:58

    Ehm, scusate se tiro ancora su questa discussione dove la mia richiesta di aiuto è ancora senza risposta. C’è nessuno che sappia spiegarmi come fare per invitare utenti a contribuire al mio blog, senza che si vedano comparire il messaggio “Whoops, you can’t use an activation key you’ve created for someone else.” quando cliccano sul tasto di attivazione contenuto nella mail d’invito?
    Gradirei molto che qualcuno mi rispondesse, grazie!

    Mi piace

    • kOoLiNuS 10 gennaio 2012 / 18:26

      ciao!
      non è un obbligo che qualcuno ti risponda, in prima istanza!

      successivamente anche se la “sottovoce” Autori & Utenti non c’è – sono anche passati CINQUE anni dalla stesura del post originale – hai ancora Utenti dove puoi mettere a mano i dati dei nuovi autori che vogliono contribuire al tuo blog/sito.

      mi pare, infine, evidente che NON puoi utilizzare lo stesso ‘token’ (o activation key o invito) utilizzato per invitare delle persone a SEGUIRE il tuo blog. Quindi, mi ripeto, inserisci a mano il nome e l’email e la password (temporanea) delle persone che dovranno contribuire al tuo spazio e notifica loro manualmente (via email) la cosa.

      Mi piace

      • minpeppex 11 gennaio 2012 / 18:25

        Ciao! Intanto grazie per la risposta… è vero che rispondere non è un obbligo, però credo sia cortesia. Se questo è un sito di supporto per gli utenti, credo che se uno chiede aiuto, il minimo che si aspetta è una risposta. Se poi questo non è un sito di supporto, allora chiedo scusa, evidentemente ho capito male io, del resto l’ho anche premesso che sono una nuova utente e sto cercando di familiarizzare.
        Passando al mio problema, sono andata a controllare la voce Utenti e non ho trovato da nessuna parte la possibilità di inserire a mano i contributors. L’unico modo che viene contemplato è tramite invito, utilizzando il nome utente WP se si invita qualcuno della community, o l’indirizzo email privato. Ovviamente, usando questo sistema, l’activation key viene determinato automaticamente dal sistema, io non ho alcun potere di modificarlo.
        Dalle indicazioni che mi dai, ho come l’impressione che il mio pannello utente sia diverso dal tuo, ammesso che ciò sia possibile.
        Resta il fatto che io non sono ancora riuscita ad aggiungere altri contributor al mio blog.
        Se in questo spazio non è previsto che io possa trovare il supporto che cerco, ti chiedo almeno di dirmi dove posso rivolgermi. Ho provato a porre lo stesso quesito anche sul forum http://it.forums.wordpress.com/topic/invitare-utenti-a-contribuire-al-blog?replies=2, ma non ho ricevuto risposta neanche lì😦
        Grazie e ciao!

        Mi piace

        • kOoLiNuS 12 gennaio 2012 / 19:01

          ciao!
          questo NON è un sito di supporto ma solo un tentativo di guidare gli utenti ad usare questa piattaforma!

          Tornando al problema… Ho fatto delle prove ed effettivamente è come dici tu. Per avere delle persone come autori del blog c’è bisogno che queste siano già iscritte a WordPress.com (anche senza averci attivato un blog). Una volta che questo passo è stato fatto tu puoi invitarle a collaborare nel modo che preferisci (autore, editore, amministratore) usando come indirizzo email quello con cui loro si sono registrati al servizio.
          Almeno questo è quel che ho visto / appurato nel tempo che ho potuto dedicare al problema…

          Mi piace

          • minpeppex 13 gennaio 2012 / 10:29

            Ari-ciao!😉
            Nel frattempo ho esaminato meglio anch’io la questione e ho capito dove veniva commesso l’errore, per cui si è rimediato e ora ho tutti i contributor caricati nella mia lista utenti.
            Ancora grazie soprattutto per il tempo che hai voluto dedicare a questa faccenda, e scusami ancora se ho frainteso lo scopo di questo spazio.
            Per inciso, giacché ci sono, approfitto ancora un momento della tua disponibilità ;-P : sai indicarmi se esiste un posto che funga da supporto “reale” per gli utenti? non una FAQ area, ma proprio un posto dove se uno ha un problema lo può esporre a esperti che possono aiutarlo a risolverlo… possibilmente in italiano😀 l’inglese lo parlo bene, ma quando si tratta di troubleshooting, con l’italiano riesco a farmi capire, e a capire, meglio😉
            Grazie ancora… ciao!

            Mi piace

          • kOoLiNuS 14 gennaio 2012 / 20:30

            Ciao!
            Facci capire come hai risolto, almeno! Ora c’è rimasta la curiosità😉

            Per quanto riguarda il supporto a suo tempo Isadora istituì la pagina risorse appunto per questo scopo!

            Mi piace

          • minpeppex 16 gennaio 2012 / 12:02

            Hai ragione… in effetti, un po’ mi vergogno🙂 più che risolvere, diciamo che ho fatto la scoperta dell’acqua calda! Dunque, ci siamo resi conto solo in seguito che nel primo invito mandato (e solo nel primo) c’era il link per registrarsi a WordPress, ovviamente una condicio sine qua non per poter diventare contributor, e poi il tasto per accettare l’invito. Chi riceveva l’invito, essendo già un membro WordPress, cliccava solo sul tasto di accettazione e, siccome non era loggato su WordPress, gli usciva quel messaggio sulla chiave di attivazione. Insomma, mi dispiace d’aver creato una gran tempesta in un bicchiere d’acqua, solo per non aver prestato più attenzione a una banalità.
            Grazie anche per il link alla pagina Risorse… ciao!

            Mi piace

  5. zalucy 31 gennaio 2012 / 18:51

    ciao, complimenti per il blog, è molto utile a noi imbranatoni!🙂

    volevo chiedere un’informazione: il mio blog ultimamente viene seguito da alcuno bloggers “finti”, cioè gente che apre pagine solo per pubblicizzare i propri libri o il proprio movimento politico e usa questo strumento per aumentare il seguito

    io naturalmente manco mi sogno di followare anche i loro blog e di norma se ne vanno per la loro strada senza colpoferire, ma c’è un blog che non demorde: “i cittadini prima di tutto” che è un finto blog di un politico

    questi qua (perchè si tratta sicuramente di suoi accoliti) continuano a fare finti commenti vuoti, a mandare liked, ecc ecc

    io non voglio che entrino nel mio blog ma non riesco a trovare una formula per cacciarli definitivamente: non c’è nulla al riguardo?

    grazie🙂
    lucia

    Mi piace

    • kOoLiNuS 31 gennaio 2012 / 23:17

      su come fermare i like non saprei, specie a quest’ora e dopo una giornata come quella odierna … sui commenti fastidiosi, invece, comincia a segnalarli come spam ed il sistema piano piano provvederà automaticamente a filtrare ‘certi’ contenuti …

      Mi piace

      • zalucy 9 febbraio 2012 / 17:44

        grazie mille per la risposta, sto già segnandoli come spam in modo da attivare il filtro…speriamo bene!

        comunque devo dire che wordpress a mio parere potrebbe fornire di uno strumento di sbarramento i suoi bloggers in modo da evitare queste manfrine, basterebbe un pulsantino di espulsione per i followers non graditi

        grazie ancora, ciao🙂

        Mi piace

  6. luigi 27 novembre 2013 / 13:40

    Ciao, vorrei dare la possibilità a chi segue il mio blog, di scrivere post ma in una pagina dedicata.
    E’ possibile settare il ruolo di AUTORE per fare ciò?
    Grazie

    Mi piace

    • kOoLiNuS 1 dicembre 2013 / 13:47

      che io sappia no… a meno di usare temi che mettono una categoria di articoli in una pagina separata e assicurarsi che questi autori “secondari” rispettino l’uso di questa categoria.

      Mi piace

  7. Negema 29 novembre 2013 / 14:15

    Sto cercando di ordinare gli autori in base al numero di articoli pubblicati. Chi ne fa di più, prima di chi ne fa di meno. c’è modo?

    Mi piace

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...