il Reader di WordPress.com: seguire Feed, scoprire grandi letture

Molti di voi, se non tutti, avranno saputo della imminente chiusura di Google Reader il prossimo 1° luglio. Il team di Automattic, composto da persone che usano e vivono il web come  noi, ha ben presente la comodità di poter avere un locus centralizzato da dove poter leggere la propria dose giornaliera di feed RSS e, magari, scoprire nuove letture. Per questo ha creato e rimodellato nel tempo il suo WordPress.com Reader. In questo post andremo ad esplorarne le funzionalità.

Importare le nostre sottoscrizioni

Il Reader presente qui su WordPress.com Reader ha la possibilità di importare ed esportare l’elenco dei feed preferiti secondo quanto previsto dal formato OPML, possiamo quindi spostarli da e verso qualunque altro reader. Gli utenti Google Reader possono importare direttamente le loro sottoscrizioni mediante l’utilizzo della funzione di Importazione prevista. Nella Bacheca andiamo nella pagina Importazioni sotto il menù Strumenti e vedremo una schermata simile alla seguente:

Reader Import page

Anche se in inglese si capisce chiaramente come gli utenti Google Reader hanno la possiblità di cliccare su un link che – previa autenticazione sui server Google – avvia la procedura di importazione, garantendo a WordPress.com la lettura dei file necessari. Per chi, invece, avesse già un file OPML pronto all’uso non ha che da cliccare sul bottone Scegli il File per avviarla.

Seguire siti NON ospitati su WordPress.com

All’interno del Reader di WordPress.com è possibile seguire diversi blog. Si parte dalle proprie sottoscrizioni, si possono consultare i post appena pubblicati (Freshly Pressed) all’interno della piattaforma, gli articolo dei Blog Raccomandati (dalla redazione) ma puoi anche seguire i feed RSS dei siti che ti interessano anche se questi NON sono ospitati sulla piattforma WordPress.com.

Per farlo ci basterà cliccare sul tato Modifica (edit nell’immagine seguente) che appare di fianco al ‘bottone’ dei blog che attualmente si seguono.

Blogs I Follow Edit

Così facendo ci apparirà un campo dove potremo inserire la URL del sito che vogliamo seguire all’interno del Reader di WordPress.com:

Edit Blogs I Follow

Ed ecco fatto, potremo vedere questi articoli, man mano che vengono pubblicati, assieme a quelli rilasciati sul network WordPress.com:

Blogs I Follow Feed

Personalizza il tuo Reader con tematiche personalizzate

Se le letture attraverso le proprie sottoscrizioni non dovessero bastare, si può utilizzare il Reader anche come mezzo di esplorazione di tematiche di interesse all’interno della piattaforma. La tag cloud dei  post più popolari aggiornata più volte quotidianamente offre un’ottima visione globale dei temi caldi della giornata:

Topics

Possiamo, ancora, essere noi stessi curatori delle notizie che ci arrivano quotidianamente, utilizzando le funzione di sottoscrizione personalizzata delle tematiche, leggendo di argomenti di cui siam curiosi o appassionati. Nel box Topics (argomenti?) sulla destra del Reader potremo inserire l’argomento che ci interessa: ad esempio posssiamo seguire l’argomento Google Glass per comparare le varie argomentazioni che si vanno sviscerando sul web man mano che la data del loro rilascio al pubblico si avvisina. E così via.

Per aggiungere un determinato argomento alle nostre letture non dovremo far altro che inserirne il nome e quindi cliccare il tasto“+” di fianco ad esso, all’interno della casella:

Add Topic

Questo è tutto per oggi. Alla prossima …

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...