Ordinare le pagine

Le pagine statiche vengono normalmente ordinate alfabeticamente in base al titolo, quindi, prendendo questo blog ad esempio, le pagine dovrebbero apparire nella navigazione in alto a destra in questa sequenza:

  • feed?
  • info
  • navigazione
  • risorse
  • temi di WordPress.com

L’ordine alfabetico, però, non corrisponde necessariamente all’ordine semantico o d’importanza; per questo motivo esiste la possibilità di impostare l’ordine della pagina assegnando un numero ad ogni pagina nella sequenza desiderata, così:

  1. Nella dashboard, andare su “Gestione” > “Pagine
  2. Cliccare su “Modifica” per la pagina a cui assegnare l’ordine
  3. Sulla colonna di destra in basso cercare il campo “Ordine della Pagina” ed inserire il numero della posizione desiderata:
    Ordine della Pagina
  4. Cliccare su “Salva”

Per ottenere il risultato mostrato nella navigazione di questo blog, ho assegnato i seguenti valori:

  • feed?: 3
  • info: 4
  • navigazione: 0
  • risorse: 2
  • temi di WordPress.com: 1

Se si utilizza la widget “Pagine” nella sidebar bisognerà impostare l’ordine delle pagine scegliendo l’opzione “Ordine delle pagine”, come mostrato nell’immagine.
Widget pagine
Non dimenticate di cliccare su “Salva le modifiche »” per salvare l’impostazione.

Vedi anche la FAQ: Can I sort my pages?

Una pagina iniziale statica e due home?

WordPress.com offre la possibilità di rendere la pagina iniziale statica (ovvero con un contenuto fisso) e pubblicare i post su una pagina apposita in modo immediato: se ne era parlato sul post La Dashboard: impostazioni di base / 3.

Purtroppo, però, con la maggior parte dei temi dotati di una barra di navigazione in testata per le pagine questa opzione fa sì che vengano mostrati due link alla pagina principale (quella impostata come statica).

Per ovviare a questo inconveniente bisogna utilizzare un piccolo accorgimento (per questioni di chiarezza chiamerò “Home” la pagina statica iniziale e “Blog” la pagina dinamica su cui verranno pubblicati gli articoli):

  1. andare su “Gestione” > “Pagine”;
  2. Cliccare sul link “Modifica” della pagina impostata come iniziale (“Home”);
  3. Nel campo “Pagina Madre” scegliere “Blog” come pagina madre:
    Pagina madre
  4. Salvare.

Questo trucchetto rimuoverà il doppio link nella navigazione.

Se si desidera utilizzare anche la widget “Pagine” nella sidebar bisognerà poi utilizzare un secondo accorgimento per evitare che il link alla “Home” venga mostrato come sottopagina di “Blog”:

  1. andare su “Gestione” > “Pagine”;
  2. leggere il valore numerico dell’ID della pagina “Home” (a sinistra del titolo della pagina);
  3. andare su “Aspetto” > “Widget”;
  4. editare la widget “Pagine”;
  5. inserire il valore numerico dell’ID della pagina “Home” nel campo “Escludi:”;
    Widget pagine
  6. cliccare su “Salva le modifiche »”

Vedi anche le seguenti FAQ:

Spezzare una pagina su WordPress.com

Analogamente al tag <!- -more- -> per spezzare i post, esiste un tag apposito per suddividere il contenuto di una pagina in più spezzoni: il tag <!- -nextpage- ->. L’idea l’ho trovata sul forum in inglese (grazie a Sulz).

Il tag inserisce il testo “Pagine: 1 2” o anche 3 e così via, a seconda del numero di spezzoni (dipende da quante volte viene inserito nel testo) in cui è suddivisa la pagina in questione; i numeri sono link che permettono di navigare all’interno della pagina. Non è possibile modificare il testo generato.

Il tag è supportato al momento solo da alcuni temi:
(vedi la lista dei temi »)

La Dashboard: impostazioni di base / 3

Il terzo punto delle impostazioni generali del vostro blog (mi riferisco a tutte quelle impostazioni che si nascondono dietro al titolo di “Opzioni”) è intitolato “Lettura”, nome un po’ fuorviante che si riferisce alle opzioni riguardanti l’impaginazione del blog.
Pagina iniziale
La prima è un’opzione piuttosto inusuale ma molto interessante, perché permette di fare un utilizzo diverso dal solito di WordPress, mettendo il classico blog (inteso come una sequenza temporale “dinamica”) in secondo piano e lasciando in “Home” una pagina “statica”; una pagina, cioè, con un contenuto che cambia raramente (o anche mai). L’opzione si trova sotto al titolo “Pagina iniziale” ed offre la possibilità di mettere in “home” (la pagina iniziale del blog/sito) o gli ultimi articoli (l’opzione “classica” di quasi tutti i blog) oppure una pagina “statica” a scelta.

In questo secondo caso bisogna prima avere l’accortezza di creare due pagine (ad esempio “Benvenuti” per la pagina che dovrebbe essere statica e “Blog” per la pagina che conterrà i nuovi articoli) avendo l’accortezza di lasciare vuota la pagina che dovrà contenere gli articoli del blog. A questo punto si sceglierà la pagina “Benvenuti” come “Front page” e “Blog” per “Pagine articoli” per ottenere l’effetto desiderato.
Attenzione, non tutti i temi “vanno d’accordo” con questa opzione. Alcuni, come Regulus, continuano purtroppo a mostrare una pagina “Home” nella navigazione, che conduce alla pagina dei post.
continua a leggere»