Ancora su cookie, informative, privacy e WordPress.com

#cookielaw: the day after →

Nel mare magnun di notizie e allarmi sulla vicenda cookie ho trovato due risorse interessantissime e basate su solide conoscenze sia legali che informatiche.

Il blog La mia privacy, da cui è tratto l’articolo linkato che invito chiunque abbia un sito su WordPress.com a leggere.

Seguito da Valigia Blu, un blog collettivo con tema “Viaggio nel mondo del giornalismo che cambia”.

WordPress.com e la norma europea su Cookie e Privacy

In questi giorni sta facendo molto discutere tra gli addetti ai lavori la normativa europea – e la sua adozione italiana – di una norma sulla privacy sugli utenti che navigano Internet.

WordPress.com Logo

Come saprete WordPress.com è una realtà aziendale statunitense, e come tale è soggetta alle leggi degli Stati Uniti d’America. Non avendo – pare – server per garantire il servizio al di fuori di quei confini geografici e dopo una lettura della norma il team legale ha stabilito – allo stato attuale delle cose – che i cittadini europei possono considerarsi in regola attraverso i seguenti passaggi:

  1. creare un widget di testo ben visibile
  2. che contenta informazioni su cosa sia un cookie
  3. che ricordi all’utente la sua libertà di poter bloccare tutti i cookie, di qualunque sito web, nel proprio browser
  4. linkando, infine, la Privacy Policy di Automattic / WordPress.com

In osservanza a queste indicazioni ho messo su questo sito – rivolto ad un’utenza prettamente italiana – il Widget così come potete vedere visitando il sito web.

Sui miei altri spazi in lingua inglese su questa piattaforma al momento non ho fatto ancora nulla, ne so se lo farò.

Avendo ulteriori informazioni in merito le riporterò. Se non vedete in questo (o altri post successivi) ulteriori menzioni della cosa possiamo ritenerci a posto … salvo terzi.

facciam Spazio! siamo nel 2012…

Per celebrare il nuovo anno WordPress.com ha deciso di regalare maggiore spazio disco per contentere le immagini, i video ed i vari media che carichiamo nei nostri blog.

A chi sottoscrive un servizio Premium di aumento dell spazio su disco, è stato applicato il seguente aumento di spazio a parità di costo:

  • 5GB → 10GB
  • 15GB → 25GB
  • 25GB → 50GB
  • 50GB → 100GB
  • 100GB → 200GB

Se si è già sottoscritto uno di questi piano di upgrade (che sono cumulativi) questo aumento di spazio è state già applicato in automatico e si potrà verificare lo spazio totale a disposizione semplicemente andando nella nostra Libreia Media.

Se non si è ancora sottoscritta l’opzione Space Upgrade, o ci si accorge di aver bisogno di ancor più spazio, avremo visibili i nuovi livelli di upgrade, ed i relativi costi, nella sezione Store della nostra Bacheca.

Lo Space Upgrade ci permette di memorizzare, oltre a foto, immagini e documenti vari, anche file audio, in modo da essere il perfetto repository dove conservare i nostri podcast o le nostre composizioni audio.

Non ci sono limitazioni di banda e, ancora, i file saranno memorizzati per sempre nella cloud di WordPress.com sino a quando il nostro blog esisterà.

La pagina di supporto allo Space Upgrade è il posto migliore dove approfondire le proprie conoscenze in merito a questo servizio.

Gli aggiornamenti di oggi non finiscono qui…

Blog Privati

Chi ha su WordPress.com blog ad uso privato avrà notato che questo poteva essere reso accessibile ad un gruppo di massimo 35 persone. Da oggi questo limite è stato rimosso (per tutti gli utenti, base o Premium) ed ora potremo far partecipare al nostro blog tutte le persone che vorremo invitare. Nella bacheca potremo gestire questo aspetto andando in Impostazioni → Privacy.

Alla prossima!