WordPress.com ed i miglioramenti delle funzioni di Condivisione

L’autunno è una stagione di cambiamenti dopo la pausa estiva e i ragazzi di WordPress.com non si fanno trovare con le mani in mano. In questo articolo parleremo delle funzionalità e delle modifiche fatte alle opzioni di condivisione che la piattaforma rende disponibili.

Le funzionalità di Condivisione, sinora, hanno permesso solamente la connessione di un unico account per social network alla volta. Questo ha reso le cose complicate nel caso uno avesse la necessità di riportare la notizia su più spazi all’interno dello stesso social, ad esempio su due account Twitter (uno personale ed uno professionale) oppure su due Tumblr distinti.

Da qualche a tempo a questa parte questa limitazione è stata rimossa ed ora per ciascun social network supportato (FacebookTwitterTumblrYahoo!, e Linkedin) il pannello di configurazione dell’area Condivisione permette di collegare quanti account vogliamo.

Un’altra nuova funzionalità del pannello di Condivisione è quella di poter gestire i vari account tra utenti del blog nel caso di configurazioni multi-autorali. Piuttosto che costringere ciascun utente a collegare il proprio account sul proprio social network preferito, nel momento in cui si crea la connessione tra WordPress.com e LinkedIn (per esempio) verrà chiesto se questo dovrà essere disponibile a ciascun membro del blog o meno. In caso di risposta affermativa, indipendentemente da chi pubblicherà la notizia, questa potrà essere diffusa sullo spazio LinkedIn abilitato.

{Spero di esser stato chiaro nello spiegare questo passaggio, NdA}

È stato inoltre migliorato il processo di caricamento delle immagini quando la condivisione viene fatta verso Facebook. Le immagini ora sono caricate con una migliore qualità ed organizzate all’interno di uno specifico album se utilizziamo la funziona Condivisione di WordPress.com.

Trovate utili queste nuove funzionalità? Aspetto commenti!