il Reader di WordPress.com: seguire Feed, scoprire grandi letture

Molti di voi, se non tutti, avranno saputo della imminente chiusura di Google Reader il prossimo 1° luglio. Il team di Automattic, composto da persone che usano e vivono il web come  noi, ha ben presente la comodità di poter avere un locus centralizzato da dove poter leggere la propria dose giornaliera di feed RSS e, magari, scoprire nuove letture. Per questo ha creato e rimodellato nel tempo il suo WordPress.com Reader. In questo post andremo ad esplorarne le funzionalità.

Importare le nostre sottoscrizioni

Il Reader presente qui su WordPress.com Reader ha la possibilità di importare ed esportare l’elenco dei feed preferiti secondo quanto previsto dal formato OPML, possiamo quindi spostarli da e verso qualunque altro reader. Gli utenti Google Reader possono importare direttamente le loro sottoscrizioni mediante l’utilizzo della funzione di Importazione prevista. Nella Bacheca andiamo nella pagina Importazioni sotto il menù Strumenti e vedremo una schermata simile alla seguente:

Reader Import page

Anche se in inglese si capisce chiaramente come gli utenti Google Reader hanno la possiblità di cliccare su un link che – previa autenticazione sui server Google – avvia la procedura di importazione, garantendo a WordPress.com la lettura dei file necessari. Per chi, invece, avesse già un file OPML pronto all’uso non ha che da cliccare sul bottone Scegli il File per avviarla.

Seguire siti NON ospitati su WordPress.com

All’interno del Reader di WordPress.com è possibile seguire diversi blog. Si parte dalle proprie sottoscrizioni, si possono consultare i post appena pubblicati (Freshly Pressed) all’interno della piattaforma, gli articolo dei Blog Raccomandati (dalla redazione) ma puoi anche seguire i feed RSS dei siti che ti interessano anche se questi NON sono ospitati sulla piattforma WordPress.com.

Per farlo ci basterà cliccare sul tato Modifica (edit nell’immagine seguente) che appare di fianco al ‘bottone’ dei blog che attualmente si seguono.

Blogs I Follow Edit

Così facendo ci apparirà un campo dove potremo inserire la URL del sito che vogliamo seguire all’interno del Reader di WordPress.com:

Edit Blogs I Follow

Ed ecco fatto, potremo vedere questi articoli, man mano che vengono pubblicati, assieme a quelli rilasciati sul network WordPress.com:

Blogs I Follow Feed

Personalizza il tuo Reader con tematiche personalizzate

Se le letture attraverso le proprie sottoscrizioni non dovessero bastare, si può utilizzare il Reader anche come mezzo di esplorazione di tematiche di interesse all’interno della piattaforma. La tag cloud dei  post più popolari aggiornata più volte quotidianamente offre un’ottima visione globale dei temi caldi della giornata:

Topics

Possiamo, ancora, essere noi stessi curatori delle notizie che ci arrivano quotidianamente, utilizzando le funzione di sottoscrizione personalizzata delle tematiche, leggendo di argomenti di cui siam curiosi o appassionati. Nel box Topics (argomenti?) sulla destra del Reader potremo inserire l’argomento che ci interessa: ad esempio posssiamo seguire l’argomento Google Glass per comparare le varie argomentazioni che si vanno sviscerando sul web man mano che la data del loro rilascio al pubblico si avvisina. E così via.

Per aggiungere un determinato argomento alle nostre letture non dovremo far altro che inserirne il nome e quindi cliccare il tasto“+” di fianco ad esso, all’interno della casella:

Add Topic

Questo è tutto per oggi. Alla prossima …

WordPress.com diventa adattivo

Ciao a tutti,
dopo un piccolo periodo di pausa cerchiamo di rimetterci in carreggiata illustrando le ultime novità di casa WordPress.com.

Iniziamo dalla più eclatante, da oggi 17 gennaio 2013 il layout del sito WordPress.com diventa completamente `adattivo` o, per dirla come gli inglesi responsive.

Vediamo assieme il comunicato ufficiale (tradotto).

responsive-wordpressdotcom

Dalla scorsa settimana hanno cominciato ad apparire agli utenti alcuni cambiamenti gratifi per la home page WordPress.com e per  il WordPress.com Reader. Il lavoro si è concentato in due aree: rendere la navigazione di WordPress.com nella sua interezza un’ottima esperienza sul tuo dispositivo mobile e far si che come piattaforma venisse fatto tutto il possibile per mettere in evidenza tutte le bellissime foto ed i bellissimi video che vengono caricati dagli utenti.

Usare WordPress.com ovunque

Con oltre un miliardo di smartphone attivi nel mondo è stato appurato che renderlo una piattaforma esteticamente piacevole da navigare con qualunque dispositivo. Se effettuiamo l’accesso potremo verificare come è tutto cambiato, in funzione di questo obiettivo progettuale.

Controllare le nostre statistiche, scrivere un nuovo articolo, leggere le ultime novità nella sezione Freshly Pressed, o controllare la pagina delle notifiche attraverso il nostro web browser è ora un’esperienza d’uso molto più piacevole che in passato, specialmente su smartphone e tablet.

Beautiful Media

I cambiamenti più importanti, avrete notato, hanno coinvolto sopratutto la pagina del WordPress.com Reader. Foto sempre più belle e curate vengono pubblicate dagli utenti della piattaforma ed i ragazzi di Automattic volevano fare un lavoro migliore che in passato per far si che i lettori dei vostri blog potessero visualizzarle nel miglior modo possibile. Se nel nostro articolo inseriremo un’immagine in evidenza (detta anche `<tt>featured image</tt>`),  o un’immagine larga almeno 595px, questa verrò posta in evidenza in cima al titolo ed al contenuto del post all’interno della pagina Reader di ciascun utente.

uno screenshot della nuova visualizzazione delle immagini su WordPress.com
uno screenshot della nuova visualizzazione delle immagini su WordPress.com

Usare immagini dalla forte personalità riuscirà a porre un accento particolare al vostro articolo, in mezzo a tutti gli altri. Il team Automattic ha apprezzato molto poter godere visivamente di queste immagini così messe in risalto, e sperano di incontrare il favore del pubblico.

Se invece utilizzeremo immagini dalla risoluzione inferiore queste non verranno poste “in testa” all’articolo nel Reader, ma correttamente riportate all’interno dello stesso, così come da noi deciso al momento della scrittura dello stesso. Nessun contenuto viene perso.

Lo stesso principio si applica, a grandi linee, per i video e le gallery. Nel secondo caso verrà messo in evidenza ai lettori che la gallery è composta da un ‘tot’ di immagini ed un link per la sua migliore visualizzazione.

Nei prossimi due mesi sono programmate le apparizioni di diverse nuove funzionalità nel Reader, quindi prestate attenzione ai piccoli e grandi cambiamenti e non mancate di segnalare le vostre impressioni al team di sviluppo!

Leggere i blog preferiti dalla home page di WordPress.com

Nel tempo il numero di blog che seguiamo quotidianamente tende a crescere.

Se anche a te pare un discreto impegno essere sempre aggiornato passando dal browser al feed reader e viceversa, beh … sappi che non sei il solo e che il team di Automattic ha la tua stessa esigenza. Per questo motivo ha ridisegnato la home page di WordPress.com in modo che tu possa usarla come l’unico posto in cui seguire i blog altrui (anche quelli che non sono ospitati da questa piattaforma):

Una volta che ci saremo autenticati sulla piattaforma, la sezione reader visualizzerà i contenuti provenienti da tutti i blog seguiti rispettando l’ordine di pubblicazione, con gli articoli più recenti in cima. Qui visualizzeremo un riassunto di ciascun post, la prima immagine a dimensione completa e le eventuali altre sotto forma di miniature.

A questo punto potremo assegnare il nostro like, o ribloggare i contenuti di un articolo pubblicato in WordPress.com direttamente da qui, utilizzando le icone poste nell’angolo in alto a destra di ciascun post qui visualizzato:

Sia che ci si trovi davanti al pc, o che si sia l’app WordPress sul nostro smartphone, avere tutti gli articoli dei blog che seguiamo a portata di mano diventa comodo ed utile, permettendoci così di tenere sempre sott’occhio i contenuti che ci interessano maggiormente e lasciare gli altri per un momento successivo.

Cliccando  nella barra degli strumenti visibile in cima a qualunque blog ospitato su  WordPress.com  (you must be logged in to see it) possiamo facilmente aggiungere nuovi blog al nostro reader. È anche possibile aggiungere al reader materiale proveniente dalle piattaforme Tumblr, Blogger, ed altre. Per sapere come è stata scritta un’apposita pagina di supporto sulla gestione dei blog che seguiamo.

Scopri nuovi Blog

Per agevolare la scoperta di nuovi, interessanti, blog da leggere è stata introdotta la sezione  Recommended Blogs nel reader:

Al momento sono state create 12 macro categorie in cui raccogliere i blog, ma nel tempo ne verranno aggiunte altre in modo da orientare meglio la ricerca e focalizzarci sui contenuti che c’interessano maggiormente.

Utilizzare WordPress.com come un network d’informazioni Real-Time

Se vogliamo scoprire cosa la gente sta dicendo sul web sulla nostra città, sulla nostra squadra del cuore, o su di un concerto o evento a cui anche tu hai partecipato o di cui vuoi essere informato puoi aggiungere al tuo reader uno stream con tutti i post pubblicati con quel tag.

Possiamo aggiungere al nostro stream di notizie tutti i tag che vogliamo. Ovviamente scegliendo tag generici come “arte” o “libri” avremo moltissimi articoli, anche generici, mentre utilizzando chiavi di ricerca più specifiche come “Picasso” o “J. K. Rowling” il flusso di articolo sarà più focalizzato sull’argomento.

Vuoi ricevere meno email?

Ogni qual volta aggiungiamo un blog ai nostri Follow ogni nuovo post proveniente da questo verrà visualizzato nel nostro reader. Però lo riceveremo anche via email. È quindi possibile modificare la frequenza di ricezione delle email di notifica nell’apposita sezione raggiungibile cliccando in basso a sinistra nella pagina reader. È anche possibile modificare questa preferenza per singolo blog.

Trova i tuoi amici su WordPress.com

Se si vuole scopire quale dei nostri contatti di Twitter o Facebook ha un account / blog attivo su WordPress.com è semplicissimo grazie all’opzione “Friend Finder”:

Buon divertimento, quindi, con l’uso del nuovo Reader e fateci sapere come lo utilizzate!